5.1 Abbattimento Barriere Architettoniche

Il servizio ABA (Abbattimento Barriere Architettoniche) del Comune di Firenze, rivolto a persone con disabilità di carattere fisico, sensoriale o cognitivo, può assegnare un contributo econo- mico per interventi volti all’abbattimento delle barriere architettoniche, fisiche e percettive che limitano la mobilità o l’accessibilità di un’abitazione.

Gli interventi ammissibili al contributo possono consistere in opere edilizie o nell’installazione di attrezzature per il superamento delle barriere, la sicurezza d’uso e la fruibilità degli spazi, l’orientamento e la mobilità negli ambienti, l’autonomia domestica delle persone disabili: possono riguardare opere interne all’abitazione del richiedente o eseguibili su parti comuni condominiali. La domanda deve essere presentata prima dell’avvio dei lavori . L’erogazione del contributo avviene solo dopo l’esecuzione delle opere autorizzate e dietro presentazione della documentazione delle spese regolarmente sostenute: non sono concessi contributi per lavori in corso d’opera o già eseguiti.

UFFICIO ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE del Comune di Firenze
Via Giotto 4, Firenze
Aperto il venerdì dalle 9:00 alle 13:00. Telefono: 055 2624496 - 055 2624497

Come si attiva:

La domanda deve essere presentata - entro il 31 dicembre di ciascun anno - al Comune dove si ha la residenza anagrafica, ovvero dove è situato l’immobile.