2.3 Accesso alle prestazioni sanitarie per la domiciliarità

Sono specifiche prestazioni sanitarie che vengono prescritte dal MMG (Medico di Medicina Generale) o dal Medico specialista e che possono essere erogate anche al domicilio del paziente non autosufficiente. Consistono in: prestazioni infermieristiche, prelievi, fornitura di presidi o di ausili e protesi, percorsi di riabilitazione funzionale.

Prestazioni infermieristiche

Cosa prevede:

  1. ASSISTENZA INFERMIERISTICA DOMICILIARE per medicazioni, flebo, cambio cateteri, gestione sondini, controllo dello stato di salute, ecc.
  2. EDUCAZIONE SANITARIA con spiegazione a domicilio delle procedure corrette per le specifiche necessità (es. movimentazioni particolari, prevenzione delle lesioni da decubito, ecc).
  3. ASSISTENZA INFERMIERISTICA AMBULATORIALE con presenza di un infermiere per gestire alcune necessità sanitarie (medicazioni, cambio catetere vescicale, terapia…)

Come si attiva:

Il medico di medicina generale (MMG) redige una richiesta da presentare al Presidio Territoriale di competenza che provvederà ad attivare il percorso e a fornire le indicazioni necessarie.

Presidi Territoriali a cui rivolgersi in base al domicilio del paziente

Quartiere 1

Lungarno Santa Rosa, 13
Tel. 055 6935081
(segreteria lasciare messaggio)

Quartiere 2

Via Gabriele D’Annunzio, 29
Tel. 055 6934958 - 4055
(segreteria lasciare messaggio)

Quartiere 3

Via Gian Paolo Orsini 71/r
Tel. 055 6937454
zona Gavinana (segreteria lasciare messaggio)
Tel. 055 6939016 zona Galluzzo (segreteria lasciare messaggio)

Quartiere 4

Via Chiusi n. 4/2
Tel. 055 6935422-5424 (segreteria lasciare messaggio)

Quartiere 5

Viale Morgagni 33 - Tel. 055 6935357
(segreteria lasciare messaggio)
Via dell’Osteria 8 - Tel. 055 6934237
(segreteria lasciare messaggio)

Tutti i Presidi indicati fanno accoglienza diretta dei familiari dalle 12 alle 13 dal lunedì al sabato e sono sedi di assistenza infermieristica ambulatoriale su appuntamento.

I servizi sono chiusi la domenica e i festivi, ad eccezione di un servizio organizzato per prestazioni infermieristiche non differibili.

Prelievi domiciliari

Come si attiva:

I prelievi sono prenotabili con la richiesta del MMG con specificati i motivi della domiciliarità: è prevista la compartecipazione alla spesa (ticket).

In base al domicilio dell’assistito si deve far riferimento alle sedi dei presidi sotto elencate. Per le modalità di accesso (fax o allo sportello) contattare il CUP 840-003003 oppure il numero 199 175955 dal cellulare.

Quartiere di riferimento Presidio Fax Orari di prenotazione
Disdette come da CUP
Q1
(Oltrarno e Centro)
S.Rosa
Lungarno S. Rosa, 13
055-6935746 Ore 10:30/12:30
da Lunedì a Sabato
Q1
(Redi)
Dallapiccola
Piazza Dallapiccola
055-3120224 Ore 10:30/12:30
da Lunedì a Sabato
Q2 D'Annunzio
Via G. D'Annunzio 29
055-6934837 Ore 11:00/13:00
da Lunedì a Sabato
Q3
Solo prelievi domiciliari
Orsini
Via G. Orsini
055-6939018 Ore 07:30/11:30
Lun Mer Ven
Q3
Solo prelievi domiciliari
Galluzzo
(Misericordia)
055-2049209 Ore 08:30/11:30 e 15:00/18:00
Da Lunedì a Venerdì
Q4 Canova
Via Chiusi
055-6935438 Ore 10:30/12:30
Da Lunedì a Sabato
Q5 Morgagni
Viale Morgagni
055-6935349 Ore 11:00/13:00
Da Lunedì a Sabato
Q5 Piagge
Via dell'Osteria
055-6934240 Ore 11:00/13:00
Da Lunedì a Sabato

Presidi, ausili e protesi (ASL Centro - Zona Firenze)

Non tutti i cittadini possono richiedere un ausilio. Gli ausili sono riconosciuti a: invalidi civili, di guerra o di servizio, non vedenti, non udenti, ecc.; a coloro che hanno fatto domanda per il riconoscimento ma sono ancora in attesa di accertamento. L’assistenza protesica agli invalidi del lavoro è erogata dall’INAIL.

Cosa prevede

Il servizio della ASL provvede alla fornitura di:

  • pannoloni e traverse, prodotti per incontinenza urinaria, stomie, medicazioni, prodotti alimentari per Insufficienza Renale Grave Cronica, alimenti per os e sonda, dispositivi per utilizzo di microinfusori per insulina;
  • letto, sponde letto, materasso antidecubito, carrozzina, stampelle, tripode, cuscino antidecubito, deambulatori esterni/interni, sedia wc/doccia, ausili per evacuazione;
  • carrozzine pieghevoli/elettriche, sollevatori, busti, calzature, protesi, altri ausili personalizzati.

Come si attiva:

A seconda del tipo di ausilio, la prescrizione può essere effettuata dal MMG (Medico di Medicina Generale) o dal MEDICO SPECIALISTA (dipendente o convenzionato col SSN), e deve essere portata al Presidio Territoriale di competenza dove verrà attivato il percorso specifico e verranno fornite le indicazioni necessarie.

Come ottenere gli ausili

> Pannoloni
> Traverse

Con Richiesta del MMG
Il cittadino si deve rivolgere agli Uffici appositi di consulenza infermieristica. Quelli ubicati in Firenze sono:

  • Presidio
    Via G. D’Annunzio, 29
    Tel: 055 69341
    mar, mer, ven 8:30/13:00
  • Poliambulatorio
    Lungarno Santa Rosa, 13
    Tel: 055 69351
    lun 8:30/13:30, gio 8:30/15:00
  • Poliambulatorio
    Viale G. Morgagni, 33
    Tel: 055 6935300
    mar, gio 12:00/17:30
  • Poliambulatorio
    Le Piagge, Via dell’Osteria, 8
    Tel: 055 6934200
    lun 8:30/12:00

Il materiale viene recapitato a casa tramite corriere entro 7/10 giorni.

> Prodotti per incontinenza urinaria
> Prodotti per stomie
> Prodotti per medicazioni (agli aventi diritto)
> Prodotti alimentari per Insufficienza Renale Grave Cronica
> Alimenti per os e sonda
> Dispositivi per utilizzo di microinfusori per insulina

Con Richiesta del MMG
Il punto di distribuzione ubicato in Firenze per l’assistenza integrativa è a San Salvi
(Farmacia, dietro al bar).
Apertura al pubblico:
• da lunedì a venerdì 8:30/13:30
• martedì e giovedì
orario continuato fino alle 17:00
Tel. 055 6933 427 - 545

L’assistito o suo familiare può recarsi al punto di distribuzione di San Salvi con la richiesta del Curante e ritirare il materiale prescritto

Per i pazienti diabetici:il piano terapeutico deve essere consegnato in originale. I punti ubicati in Firenze a cui rivolgersi sono gli uffici di consulenza infermieristica (vedi elenco nella tabella accanto), San Salvi ed il presidio ospedaliero di Santa Maria Nuova. Successivamente l’assistito si recherà in una farmacia aperta al pubblico di sua scelta munito di tessera sanitaria e di un campione delle strisce reattive a ritirare quanto prescritto per l’autocontrollo della glicemia.

> Letto
> Sponde letto
> Dispositivi antidecubito pazienti a basso rischio di lesioni
> Carrozzina
> Stampelle
> Tripode
> Cuscino antidecubito
> Deambulatori esterni/interni
> Ausili wc/doccia
> Ausili per evacuazione

Con Richiesta del MMG
Il cittadino si rivolge agli uffici amministrativi autorizzativi della ASL c/o:

  • Presidio
    Via Gabriele D’Annunzio, 29
    Tel.: 055 69341
  • Poliambulatorio
    Lungarno Santa Rosa, 13
    Tel.: 055 69351
  • Poliambulatorio
    Viale G. Morgagni, 33
    Tel. 0556935300

Gli uffici amministrativi, fatte le dovute verifiche amministrative, trasmettono la richiesta al Centro aziendale Ausili e Protesi c/o IOT.
Il Centro aziendale ausili e protesi autorizza la prescrizione e informa il cittadino.

Il materiale verrà fornito in comodato d’uso gratuito, direttamente a casa entro 20 giorni (se trattasi di prima fornitura) e l’utente verrà contattato da personale della ditta fornitrice per la consegna.

> Carrozzine pieghevoli/elettriche
> Sollevatori
> Busti
> Calzature
> Protesi
> Dispositivi antidecubito pazienti ad alto rischio di lesioni
> Altri ausili personalizzati
> Etc.

Con richiesta del MMG di visita specialistica (fisiatra/ geriatra/ortopedico) per prescrizione protesi o ausili Richiesta del Medico > appuntamento con lo specialista tramite CUP > prescrizione dell’ausilio effettuata dal medico specialista (dipendente o convenzionato con il SSN), quindi non uno specialista privato. > l'utente consegna la richiesta agli uffici amministrativi autorizzativi della ASL c/o:

  • Presidio
    Via Gabriele D’Annunzio, 29 Tel.: 055 69341
  • Poliambulatorio
    Lungarno Santa Rosa, 13 Tel.: 055 69351
  • Poliambulatorio
    Viale G. Morgagni, 33 Tel. 0556935300
  • Distretto Canova
    Via Chiusi, 4
  • Poliambulatorio
    Le Piagge, Via dell’Osteria, 8

Gli uffici amministrativi, fatte le dovute verifiche amministrative, trasmettono la richiesta al Centro aziendale Ausili e Protesi c/o IOT.

Il sollevatore viene fornito in comodato d’uso gratuito e l’utente viene contattato da personale della ditta fornitrice per la consegna.

La carrozzina, fornita in comodato d’uso, è consegnata a domicilio se disponibile in magazzino; se non disponibile, autorizzata per la fornitura da parte di un fornitore.

Le protesi e le ortesi sono dispositivi personalizzati e l’autorizzazione viene inviata a casa per posta ordinaria insieme alla prescrizione medica.
In questo caso l’utente, una volta ottenuta l’autorizzazione, deve recarsi presso una Ditta inserita nell’Elenco regionale dei Fornitori di protesi ed ausili per ordinare/ritirare il presidio.

Prestazioni per recupero e riabilitazione funzionale

L’attività di Recupero e Riabilitazione Funzionale territoriale è una attività sanitaria rivolta a disabilità transitorie o permanenti, di tipo fisico, psicosensoriale e misto, in ambito neurologico, ortopedico, e geriatrico.

A chi si rivolge

A pazienti che presentano condizioni di disabilità conseguenti a patologie invalidanti con condizioni cliniche stabilizzate; può essere ambulatoriale o domiciliare se il paziente non è trasportabile.

Cosa prevede

L’intervento è di tipo intensivo nelle fasi immediatamente sub acute o di recrudescenza degli esiti invalidanti, e/o di tipo estensivo a conclusione di un progetto riabilitativo per facilitare l’adattamento della persona disabile al proprio ambiente di vita.
Le attività svolte riguardano trattamenti di fisioterapia, logopedia e attività educativo riabilitative.

Come si attiva:

Le riabilitazioni sanitarie di Riabilitazione Funzionale sono divise in due grosse tipologie: Percorso 2 e Percorso 3.
  1. Nel Percorso 2 sono inserite patologie di tipo segmentario suscettibili di modificabilità (es. riguardanti un arto). L’accesso alle prestazioni Percorso 2 è diretto, ed è sufficiente la richiesta del MMG su ricettario regionale.
  2. Nel Percorso 3 sono inserite patologie complesse suscettibili di riabilitazione attraverso una presa in carico multiprofessionale e la formulazione di un Progetto Riabilitativo Individuale su apposito modulo da parte di uno specialista della ASL.

La presa in carico si attua secondo le seguenti modalità:

  • Regime di Continuità terapeutica da ospedale per acuti, con segnalazione tramite programma informatizzato, si garantisce il trattamento entro 72 ore dalla dimissione, con priorità assoluta;
  • Liste di urgenza (prioritarie rispetto alle liste di routine);
  • Liste di routine;
  • Liste differenziate per età evolutiva, con priorità;

La prenotazione è gestita direttamente dagli operatori della riabilitazione dei presidi in giorni ed orari definiti e distinti per attività di fisioterapia e logopedia.
L’utente si presenta direttamente con la richiesta medica o il Progetto Riabilitativo Individuale al front-office del servizio. Può accedere anche telefonicamente se in grado di comunicare tutti i dati obbligatori per l’inserimento in lista di attesa, con successiva conferma alla presentazione diretta della documentazione clinica e personale necessaria. L’operatore del front-office fornisce tutte le informazioni relative ai criteri e ai tempi di accesso prevedibili, alla documentazione necessaria, alla partecipazione alla spesa-ticket. In base alla documentazione presentata, verifica l’appropriatezza del livello di assistenza riabilitativo ed inserisce il paziente nell’apposita lista di prenotazione. Quando un operatore ha la possibilità di prendere in carico un nuovo utente, lo contatta telefonicamente per concordare data e ora di inizio del trattamento. Si preoccupa di ricordare all’utente la presentazione della specifica richiesta con cui è stato inserito in lista di attesa e di provvedere alla quota di partecipazione alla spesa se dovuta. Al primo accesso l’utente viene informato dall’operatore sul calendario e sulle modalità di esecuzione del trattamento, e viene invitato a dare notizia su eventuali nuove problematiche cliniche intercorse.

Servizi di riabilitazione funzionale della ASL Centro ubicati in Firenze

Quartieri 1-2-3

Le Civette San Salvi Via di San Salvi 12 palazzina 10
Tel. 055 6934627 - Fax 055 6934637
Percorsi 2-3 / D.G.R. 595/05
per appuntamenti:
Fisioterapia Lun ore 8:30/9:30 • Mer ore 12:30/13:30 • Ven ore 8:30/9:30
Logopedia Mar 12:30/13:30

Quartiere 4

Canova Via Chiusi 2/4 Tel. 055 6935415 Fax 055 6935418
Percorsi 2-3 / D.G.R. 595/05
per appuntamenti:
Fisioterapia Lun 8:00/9:00 • Mar 13:00/14.00 • Gio13:00/14:00
Logopedia Lun 13:00/14:00

Quartiere 4

Santa Rosa Lungarno Santa Rosa 13, Tel.055 6935652
Percorso 2 / D.G.R. 595/05
per appuntamenti (solo di persona) dal Lunedì al venerdì ore 9:00/13:00

Quartiere 5

Giuliani Via R. Giuliani 250 Tel. 055 6939707 Fax 055 6939701
Percorsi 2-3 / D.G.R. 595/05
per appuntamenti:
Fisioterapia Tel. 055 6939707 Lunedì, Giovedì e Venerdì ore 08.00/09.00
Logopedia Tel. 055 6939704 Lunedì 08:30/09:30 • Giovedì 13:00/14:00